Caricamento

Lady V musical bonsai

spettacolo musicale

Una band femminile, le “XXFACTOR”, viene rapita durante le prove – che tra l’altro stavano andando malino – per ritrovarsi in una galassia imprecisata. I mostruosi esseri alieni che la abitano portano campioni prelevati da pianeti di loro interesse per motivi selettivi: li studiano, li vagliano, li interrogano, per poi decidere se la loro permanenza sul pianeta di origine ha ancora motivo di esistere, se ci sono possibilità di evoluzione di quella specie o se invece applicare il programma…tabula rasa.

Tra battute pungenti e canzoni vintage, le bellicose fanciulle cercheranno di convincere gli alieni (e soprattutto loro stesse) che nei loro corpi è racchiusa la chiave per salvare la Terra. Cercando argomenti a loro favore si accorgeranno delle straordinarie risorse di cui sono dotate e delle mirabolanti imprese che sono in grado di compiere, essendo per natura multipotenziali, esperte in sostenibilità e progettate per vagliare con precisione il meglio per loro, per chi verrà dopo di loro e per l’ambiente in cui la loro discendenza si troverà a vivere.

La XX r-evolution sta per cominciare!

Il musical-bonsai Lady V si inserisce in un progetto che indaga la correlazione tra il traumasessuale e la difficoltà delle donne di dare voce ai propri bisogni, alle proprie esigenze, alle proprie idee. Le azioni del progetto hanno previsto un ciclo di incontri pubblici con esperte, un laboratorio esperienziale per “rinascere nel suono”, rivolto a donne che hanno vissuto, in qualche momento della propria vita, violenza o abusi, una campagna Facebook di sensibilizzazione sul tema. Il progetto si è realizzato grazie al sostegno del servizio Pari opportunità della Provincia autonoma di Trento e della Fondazione Caritro.

Ecco la Lady V song, che canteremo all’interno dello spettacolo: “Se la tua vagina ti potesse parlare” (se clicchi ti si apre il video con il testo :-).

In scena: due cantanti\attrici (Cristina Pietrantonio e Annalisa Morsella, coautrici della drammaturgia), una chitarrista (Elisa Pisetta) e una contrabbassista (Chiara Brighenti).

Lo spettacolo è andato in scena il 29 novembre alla Bottega delle Arti di Trento e il 1 dicembre a Lune sui Laghi di Levico.

Ora stiamo lavorando alla turnè e alla realizzazione di un cd con le canzoni… tu puoi aiutarci a raggiungere la meta, se ti va!

TOP