Caricamento

Aprile, la luna dei boccioli e l'archetipo delle sorelle

Immagine dal mandala "Tredici lune" di Sara Filippi Plotegher

La luna di Aprile, nel cerchio delle “Tredici lune”, è dedicato all’archetipo delle Sorelle.

Non tanto quelle che ti sei eventualmente ritrovata in famiglia, ma quelle donne che ti fanno sentire a casa, che accolgono le tue lacrime, che ti prendono per come sei e ti aiutano ad aggrapparti a quello che c’è.

L’ARCHETIPO DELLE SORELLE NEL CERCHIO DELLA VITA

In uscita dall’adolescenza abbiamo un bisogno impellente di esprimere noi stesse, di mostrare al mondo chi siamo (anche nel vestire e nell’adornare il corpo). Ci sentiamo radicali, ribelli, insofferenti alle limitazioni della nostra libertà; selvagge e invincibili, i limiti ci appaiono come occasioni di sfida, pretesti per andare oltre.
Cerchiamo la nostra tribù di appartenenza, scegliamo le nostre simili, le sorelle elettive, con le quali passiamo ore al telefono. Sono una risorsa fondamentale per la nostra crescita: ci offrono la possibilità di uscire dall’egoismo dell’infanzia, ci fanno coraggio quando c’è un problema, ci aiutano a curare le nostre ferite. Possiamo rispecchiarci in loro, sentendo di non essere sole o sbagliate.

LA LUNA DEI BOCCIOLI: LA CASA NATURALE DELLE SORELLE NELLA RUOTA DELL’ANNO

Tra l’equinozio di Primavera e Beltane, la luna dei boccioli ti conduce nella piena manifestazione della Primavera. Questa luna è tradizionalmente dedicata alla lepre, che viene associata alla rinascita della vita per la sua straordinaria fertilità.
La vita intorno a te ormai saltella, sboccia, spinge. L’energia di questa luna ti richiama ad una manifestazione anche delle tue risorse: quali sono le tue gemme, cosa sta spuntando in te, cosa chiede di essere manifestato nel mondo?

L’ARCHETIPO DELLE SORELLE NEL MESE ORMONALE

Sovrapponendo la luna di Aprile ad un ciclo più veloce, quello ormonale, ci troviamo in piena fase pre ovulatoria. Le tue energie sono in crescita e in estroversione. Orientano la tua attenzione verso l’esterno e ti chiedono di aprirti al divertimento e al gioco, di prendere l’iniziativa, di correre il rischio (in primis il rischio di “essere vista”). Le vere “sorelle” sono preziose nell’aiutarti ad apprezzare te stessa, celebrando le tue vittorie come fossero le proprie.

Il mondo ha bisogno di questa energia di sorellanza.
Ha bisogno che le donne, superando le competizioni, tornino a creare cerchi di condivisione femminile.
E tu stessa hai bisogno di sentirti contenuta da un cerchio di sorelle ogni volta che nella vita una crisi ti abbatte, ogni volta che ti senti bloccata, ogni volta che senti di non aver nulla da dare e così sopraffatta da non saper neppure chiedere aiuto.
In questa luna ripensa alle donne che hai avuto vicino in momenti duri, a quelle con cui hai pianto, riso e sognato. Regalati un pomeriggio da passare con chi ti fa stare bene: inventa una piccola festa, una coccola reciproca, una cosa speciale da fare assieme per ricordarti che è bello condividere tra donne nel tuo viaggio di esplorazione del mondo e di te stessa.

IL “VIAGGIO” DELLE TREDICI LUNE SVELA ALTRETTANTI ARCHETIPI FEMMINILI. SONO ASPETTI DI TE, CHE CHIEDONO DI TROVARE SPAZIO E VOCE. SONO STATI PROPOSTI IN UNA “RUOTA DI MEDICINA” DA ELIZABETH DAVIS E CAROL LEONARD. LI PUOI APPROFONDIRE NEL LIBRO “THE CIRCLE OF LIFE” (ED CELESTIAL ARTS). L’ARTISTA SARA FILIPPI PLOTEGHER HA COLLABORATO CON ME PER DARE LORO FORMA VISIVA.
LA PROPOSTA “TI PARLA” E VUOI APPROFONDIRLA CON ME?
CLICCA QUI!
TOP